Maldive, tutte le nuove aperture per il 2021

Meta da sogno, tra lusso, relax ed ecosostenibilità

di Daniela Giammusso ROMA

In attesa di poter tornare a viaggiare liberamente, le Maldive, forse il sogno per eccellenza di mare e relax, si preparano alla nuova stagione. In programma, un calendario di nuove aperture ed esperienze che scandiranno il 2021, da appuntarsi in queste giornate invernali, per i tempi migliori.
    Si parte subito già a marzo nell'atollo di Vaavu, apprezzato per i suoi spot per immersioni, dove aprirà il Cocogiri Island Resort, un boutique resort con venti ville sull'acqua e altrettante sulla spiaggia. La struttura è pensata come il rifugio perfetto per un soggiorno di benessere e relax, un luogo ideale per un digital detox dove nuotare nella piscina a temperatura controllata, fare snorkeling nelle acque cristalline o rilassarsi sulle spiagge assolate. Tra le esperienze proposte: cena al tramonto, immersioni, crociere con i delfini, picnic privati sulle isole e tour di island hopping, passando da un'isola all'altra.
    A Fari Islands il nuovo progetto immobiliare di lusso prevede invece ben tre resort di alto livello, tra cui il Ritz-Carlton Fari Islands per maggio 2021 e, in estate, il Patina Maldives, primo resort del brand lifestyle di Capella Hotels Group, che ne aprirà un terzo anche nel 2022.
    Il Ritz-Carlton Fari Islands offrirà 100 ville in lusso minimalista e contemporaneo, tutte con piscina privata. A disposizione anche un maggiordomo a prendersi cura di ogni esigenza, oltre alla Spa, sette ristoranti, due bar, il Ritz Kids Club, piscina e spazio giochi. Gli ospiti avranno inoltre accesso alla Fari Marina, con ulteriori ristoranti e negozi.
    Il Patina Maldives conterà invece 90 ville con piscina privata e 20 suite sulla spiaggia realizzate dall'architetto brasiliano Marcio Kogan, tutte con un design unico e moderno. Ma anche percorsi benessere studiati su misura, programmi interattivi, esperienze culinarie e una particolare attenzione all'ecosostenibilità, come il divieto in tutto il resort di utilizzare plastica monouso.
    Novità anche per l'atollo di Lhaviyani, famoso per il sito di immersione The Shipyard in cui si trovano i relitti di due navi risalenti degli anni '40, ora popolate da tantissimi pesci e meta d'oro per i subacquei. Sull'atollo a settembre aprirà Le Méridien Maldives Resort & Spa, raggiungibile con un viaggio in idrovolante di 35 minuti dall'aeroporto internazionale di Velana. Progettato pensando ai soggiorni in famiglia, è circondato da una laguna naturale e nei suoi 9 ettari offrirà sei esperienze culinarie, con tanto di ristorante overwater, e non meno di 50 siti di immersione da esplorare.
    Entro l'anno faranno il loro debutto alle Maldive tre catene alberghiere di lusso, che apriranno la loro prima struttura nella destinazione: The Chedi, Address Hotels e Avani.
    The Chedi Kudavillingili, prima proprietà del gruppo GHM alle Maldive, sorgerà su un'isola privata di un chilometro all'interno dell'omonimo atollo. Il resort, situato a 25 minuti di motoscafo dall'aeroporto internazionale di Velana, offrirà 99 ville di cui 36 overwater e 63 sull'isola. Avrà inoltre una piscina centrale, spa sull'acqua, Beach club & bar e vari ristoranti e postazioni per live cooking. A disposizione degli ospiti anche centro diving e per surf.
    Il gruppo Address Hotels, che attualmente conta strutture negli Emirati Arabi Uniti e in Egitto, amplierà il proprio portfolio con l'apertura di Address Madivaru Maldives Resort & Spa che sarà distribuito su diverse isole e comprenderà una Spa Island, un'isola per gli sport acquatici, una miriade di ristoranti e bar tra cui uno galleggiante, oltre a ville sulla spiaggia e sull'acqua e strutture per il fitness in acqua e piscine.
    Nell'atollo di Baa, che ospita l'unica oasi naturale del Paese tutelata dall'Unesco come Riserva mondiale della biosfera, Avani Hotel & Resort inaugurerà l'Avani Fares Maldives. Grazie alla sua posizione unica nell'atollo e alla vicinanza al sito di immersione Ahivahfushi, sarà la meta perfetta per gli appassionati di snorkeling e subacquea. Duecento le camere, dalle standard alle ville di lusso, più ristoranti, bar, kids club e una Avani Spa. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie