National Gallery di Londra, primavera nel segno di Dürer

A marzo un percorso di circa 100 opere, alcune mai esposte in UK

Redazione ANSA LONDRA

(ANSA) - LONDRA, 17 NOV - La primavera alla National Gallery di Londra sarà nel segno prezioso di Albrecht Dürer: dal 6 marzo al 13 giugno sarà infatti allestita, covid permettendo, "Credit Suisse Exhibition: Dürer journeys: travels of a renaissance artist" che accende i riflettori sulla carriera dell'artista come pittore, disegnatore e incisore. Nell'esposizione, che presenta anche alcuni lavori esposti per la prima volta in Gran Bretagna, viene analizzata l'arte di Dürer anche alla luce dei suoi tanti viaggi, in Italia e nei Paesi Bassi, durante i quali incontrò molti artisti e visse esperienze che accrebbero la sua curiosità verso il mondo influenzando il suo stile. Il percorso offre l'opportunità di ammirare circa 100 opere, tra dipinti, disegni, stampe e documenti prestati da musei e collezioni private di tutto il mondo, per seguire in modo approfondito l'evoluzione della carriera dell'artista nato a Norimberga nel 1471. Tra i prestiti più importanti presenti in mostra anche "Cristo tra i dottori", 1506 (dal Museo Nacional Thyssen-Bornemisza, Madrid), "San Girolamo", 1521 (dal Museu Nacional de Arte Antiga, Lisbona), "Ritratto di un uomo", 1521 (dal Museo Nacional del Prado, Madrid) e il dipinto su due lati "Madonna con Bambino", circa 1496-9 (dalla National Gallery of Art, Washington), esposto in UK per la prima volta. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie