A New York Modigliani Unmasked, giovane genio in mostra

Al Jewish Museum opere esordio a Parigi

Di Gina di Meo NEW YORK

NEW YORK - Ritratto di un giovane artista a Parigi. 'Modigliani Unmasked' in mostra dal 15 settembre al 4 febbraio 2018 al Jewish Museum di New York presenta un Amedeo Modigliani degli esordi, dopo il suo trasferimento a Parigi nel 1906. Un genio in erba, ucciso a soli 35 anni dalla tubercolosi, che tuttavia da italiano ebreo faceva fatica ad adattarsi ad un ambiente pervaso dall'ideologia della purezza razziale. La mostra e' organizzata in ordine tematico e comprende circa 130 disegni, 12 dipinti e sette sculture. Alcune delle opere, inoltre, presentano anche influenze multiculturali, come africane, asiatiche, greche e egiziani. La maggior parte delle opere proviene dalla collezione del dottor Paul Alexandre, amico e mecenate dell'artista italiano. Quando arrivo' a Parigi Modigliani era un perfetto sconosciuto e tra i suoi primi incontri ci fu appunto quello con Alexandre, un giovane medico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie