Wroclaw chiude anno cultura con Verdi

Lungo weekend di festeggiamenti, tra performance, musica e arte

Redazione ANSA WROCLAW

WROCLAW - Si è aperto ieri sera con la grande tradizione operistica italiana il weekend di celebrazioni per la chiusura dell'anno che ha visto Wroclaw (Breslavia) Capitale Europea della Cultura 2016: al Teatro dell'Opera della città è andato in scena in un tripudio di pubblico e applausi Il Trovatore di Giuseppe Verdi per la regia di Andrejs Zagars e la direzione dell'orchestra affidata al Maestro Marcin Nalecz-Niesiolowski, spettacolo che ha ufficialmente inaugurato la stagione operistica invernale. Tanti gli eventi previsti nel fine settimana, con il clou che questa sera sarà rappresentato da Sky, il grande spettacolo firmato da Chris Baldwin e allestito alla Centennial Hall di Wroclaw. In una performance che mescola vari linguaggi artistici, tra luci e musiche dal vivo, il pubblico vedrà rappresentata la storia della città nel XX secolo attraverso le vite di 3 generazioni di donne prima e dopo la guerra. Oltre allo spettacolo Sky, nella giornata di oggi anche la più grande Silent Disco europea, e diverse mostre, come Photography never dies alla Stazione ferroviaria e Lviv. 24 june 1937. City, Architecture, Modernism al Museum of Architecture.
    Spazio anche alla musica, con il WROsound Festyival, che testimonia la ricchezza della scena musicale polacca, per la promozione dei giovani talenti di hip hop, jazz, fusion rock e musica elettronica, mentre domani al National Forum of Music anche Tones of the stones - Colours of the rainbow. Ma i festeggiamenti per questo grande anno all'insegna della cultura proseguiranno fino al 31 dicembre, quando sarà organizzato il grande concerto di capodanno, una notte speciale tra musica e proiezioni video nei luoghi principali di Wroclaw, tra Salt Square e Pigeon Square.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie