Ad Ascoli torna 'Fritto Misto'

Iniziativa solidarietà dedicata a Pescara del Tronto

Redazione ANSA ASCOLI PICENO

 ASCOLI PICENO - Ascoli Piceno ospiterà dal 22 aprile al primo maggio la 13/a edizione di Fritto Misto, kermesse enogastronomica dedicata ai cibi fritti. L'edizione 2017 è il primo grande evento dopo i terremoti che hanno colpito il Piceno dal 24 agosto scorso. "La consideriamo una sorta di cartina al tornasole per tastare l'appeal turistico del territorio" ha detto il sindaco di Ascoli Guido Castelli.
    Segnali positivi arrivano dalle prenotazioni negli alberghi e nei B&B.
    "C'è chi pensa che nelle Marche dopo il terremoto non ci sia più nulla, mentre invece c'è tanto da vivere, vedere e mangiare" ha aggiunto la vice presidente della Regione Marche Anna Casini.
    In piazza del Popolo sarà allestito uno spazio dedicato alle aziende agroalimentari dei territori terremotati e al loro fianco ci saranno associazioni turistiche per promuovere le zone montane. Un'iniziativa specifica riguarda Pescara del Tronto, completamente distrutta dal sisma. "Vogliamo rendere omaggio a questo paese distribuendo gratuitamente l'acqua che sgorga dalla sorgente del Pescara, grazie alla collaborazione del Bim Tronto e della Plastec di Ascoli, che ha messo a disposizione migliaia di bottigliette di plastica", ha spiegato Stefano Greco di Tuber Communications, la società che organizza Fritto Misto.
    (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie