Turismo: Garavaglia, a fine anno numeri 2019, forse di più

Il digitale chiave per superare overtourism

Redazione ANSA SORRENTO

"A fine anno è credibile che raggiungeremo i numeri del 2019, se non di più in alcune regioni e località. E questo considerando che nei primi mesi dell'anno c'erano ancora le restrizioni è un risultato davvero eccezionale. Ma noi ora dobbiamo stabilizzare questi numeri, anzi crescere ulteriormente nei prossimi anni e i suggerimenti che ci danno questi ragazzi riuniti a Sorrento sono eccezionali". Lo dice Massimo Garavaglia a margine del Global Youth Tourism Summit organizzato dal ministero del Turismo con l'Unwto e l'Enit a Sorrento.
    "E' ovvio che quando si ritorna ai numeri del 2019 e oltre l'overtourism viene da sé naturalmente. La soluzione secondo me è il digitale e ci stiamo lavorando" dice Garavaglia. "Faccio un esempio su come possa diventare un'opportunità per tutti.
    Durante la pandemia - continua il ministro - sulle piste da sci i numeri erano contingentati e bisognava prenotare online. Erano contenti tutti perché il flusso si distribuiva durante tutta la settimana. Ecco il digitale ci può consentire di distribuire meglio il flusso nel tempo ma anche nello spazio perché con una sana promozione dell'Italia cosiddetta minore, "minore" solo perché meno conosciuta, noi abbiamo la possibilità di distribuire meglio tutto". E aggiunge: "Non a caso durante l'Eurovision che è la manifestazione più vista al mondo dopo le Olimpiadi abbiamo promosso l'Italia minore proprio per far capire, a tutti agli italiani ma anche al resto del mondo, quante cose belle abbiamo al di fuori del Pantheon che sappiamo già tutti quanto è bello". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie