Traghetti: a bordo Care manager e zaino per la sanificazione

Nuove misure anticovid del Gruppo Onorato

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 GIU - Misurazione della temperatura, biglietti flessibili, sanificazione e anche un Care manager dedicato a bordo. I traghetti si preparano così al boom estivo rafforzando quanto più possibile le misure di sicurezza. Le navi del Gruppo Onorato Armatori hanno riconfermato le misure della scorsa estate ed introdotto alcune novità. Il personale addetto alle pulizie sulle navi sarà dotato di uno zainetto atomizzatore elettrostatico approvato dal ministero della Salute, per la sanificazione di cabine e ambienti comuni. A bordo inoltre ci sarà un Care manager, appositamente dedicato ai controlli sulle navi, che affiancherà il medico di bordo sulle percorrenze più lunghe e tutto il personale nella tutela della sicurezza. Le compagnie quest'anno dovranno infatti affrontare uno sforzo organizzativo, visto l'aumento delle prenotazioni che per il solo Gruppo Onorato, soltanto a luglio sono cresciute del 70%.
    Su tutte le navi Moby, Tirrenia e Toremar inoltre stesse regole della scorsa estate: misurazione della temperatura prima di salire a bordo, schermi di plexiglass alle reception e alle casse, controlli sul corretto utilizzo delle mascherine e per evitare ogni assembramento, sedute alternate nelle sale poltrone o nei saloni per i passeggeri. Per la ristorazione confezioni monouso, servizio da parte dei camerieri anche al self service, senza possibilità per i passeggeri di toccare direttamente il cibo. E per chi proprio non si fida è prevista anche la possibilità di consumare la cena direttamente in cabina, con il room service. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie