Estate: a Fiumicino media di 260 voli, vacanzieri in crescita

Circa 26mila passeggeri al giorno per primo weekend agosto

Redazione ANSA FIUMICINO

FIUMICINO - Sono i 'vacanzieri' a vivacizzare il Terminal 3 dell'aeroporto di Fiumicino, che da oggi si prepara al primo weekend di agosto con un mini esodo verso le mete preferite. Sino a domenica si "viaggia" allo scalo romano, tra partenze ed arrivi, ad una media giornaliera di oltre 260 voli, a fronte di circa 26mila passeggeri ogni giorno.
    Un dato che nel fine settimana potrebbe aumentare.
    Ad affollare l'aerostazione partenze, famiglie, coppie di giovani ed anche qualche comitiva. In testa alle mete più gettonate, confermando il trend delle ultime settimane, i voli per la Sardegna (Alghero, Olbia, Cagliari), Sicilia (Catania, Trapani, Palermo, Lampedusa), Puglia (Brindisi e Bari), ma anche per la Grecia, compreso oggi un volo per Mikonos. E ci sono anche voli per Ibiza, due quelli partiti proprio oggi.
    Un weekend, nella scia del progressivo aumento del traffico aereo, che vedrà tra l'altro, a partire da domani la crescita di voli Alitalia sull'hub di Roma Fiumicino, con 13 nuovi aeroporti collegati e l'attivazione di voli stagionali estivi come quelli per Palma di Maiorca, Ibiza, Minorca, Heraklion (Creta) e Rodi.
    Con l'aumento graduale di voli e di passeggeri nei due scali romani di Fiumicino e Ciampino resta sempre su standard elevati il livello di prevenzione e sorveglianza predisposto dalla società di gestione, Aeroporti di Roma, con le misure di distanziamento ed anti covid programmate e a cui dall'inizio di luglio, in concomitanza con la riapertura delle frontiere internazionali extra - Schengen, si sono nel frattempo aggiunti, in tutti i moli d'imbarco lettori ottici e "termoscanner" all'avanguardia.
    (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie