Cancelli aperti per i beni Fai in tutta Italia

Da 22/5, visite contingentate e solo su prenotazione

Redazione ANSA ROMA

- Dall'Abbazia di Santa Maria di Cerrate in Puglia alla Villa dei vescovi a padova, la collezione Panza a Varese o lo spettacolo naturale delle Saline Conti in Sicilia. Dopo due mesi di isolamento, anche il Fai riapre i suoi Beni su tutto il territorio nazionale, inaugurando una nuova fase alla (ri)scoperta del nostro patrimonio di arte, natura e bellezza. Da domani, venerdì 22 maggio, la maggior parte dei beni storici, artistici e paesaggistici della Fondazione sarà nuovamente aperta al pubblico, con visite libere o guidate, esclusivamente su prenotazione, per garantire la massima sicurezza per tutti. Ma non solo. Con la ricevuta di acquisto del biglietto, ora i visitatori riceveranno via mail l'accesso a un sito web con contenuti di accompagnamento alla visita.
    Potranno così consultare già da casa o durante la visita (anche tramite QR code in biglietteria) schede descrittive, approfondimenti, vere e proprie visite con guide d'eccezione in podcast (ricordarsi gli auricolari!), racconti video e suggerimenti di itinerari a piedi o in bici nei dintorni del bene Fai, così da prolungare la visita per un'intera giornata all'aria aperta.
    Nel rispetto delle misure di sicurezza definite dal Governo, oltre alla distanza sociale e all'igienizzazione delle aree comuni, la visita sarà contingentata e, ove possibile, organizzata a senso unico per evitare eventuali incroci. Le stanze più piccole o che non permettono un percorso circolare saranno visibili solo affacciandosi; le porte saranno tenute aperte onde ridurre le superfici di contatto. Mascherina obbligatoria per tutta la visita e dispenser con gel igienizzante disponibili in biglietteria e lungo il percorso. Si invita a effettuare gli acquisti con carte di credito e bancomat, per ridurre lo scambio di carta tra personale e visitatori. Per l'elenco delle riaperture e il calendario eventi Fai: www.ibenidelfai.it e www.fondoambiente.it 

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie