Nasce 'L'Anima di Volterra' , 900 anni di arte e storia

Viaggio nel sacro della città di origine etrusca

Redazione ANSA VOLTERRA (PISA)

(ANSA) - VOLTERRA (PISA), 28 MAG - Nasce 'L'Anima di Volterra', un progetto di valorizzazione di quella parte di città etrusca che rappresenta maggiormente il cuore e l'anima della comunità volterrana: piazza San Giovanni che si presenta come lo spazio sacro più significativo della città e della Diocesi di Volterra, in cui si affacciano il Duomo, il Campanile, la Casa dell'Opera, l'Oratorio della Misericordia, l'antico Ospedale e il Battistero e che dà il nome a questa significativa area del tessuto urbano al centro della giurisdizione vescovile volterrana, che, secondo la tradizione, risalirebbe addirittura all'epoca apostolica, negli ultimi decenni del V secolo. "L'Anima di Volterra", è spiegato in una nota, "è un percorso di visita unitario fra i vari siti di piazza San Giovanni e il progetto prevede la possibilità di gestire le prenotazioni delle visite autonome e guidate, per singoli e gruppi (www.animadivolterra.it) e delle funzioni religiose celebrate in Duomo. Sul portale sarà possibile anche acquistare direttamente online il ticket di ingresso. Un apposito ufficio informazioni e prenotazioni, con un numero telefonico e una mail dedicati, sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.
    Il primo appuntamento di questo percorso di valorizzazione culturale è la mostra 'Nove secoli di arte e di fede nella Cattedrale di Volterra', per celebrare i 900 anni dalla dedicazione della Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta, avvenuta il 20 maggio 1120. L'esposizione, patrocinata da Diocesi e Comune di Volterra, è stata curata da Umberto Bavoni, Alessandro Furiesi e Amedeo Mercurio, in collaborazione con Massimo Carlesi e Lilia Silvi, con l'organizzazione di Opera Laboratori. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie