Vino: il Chianti Classico si presenta a Seoul

Wine tasting organizzato dal Consorzio per circa 70 etichette

Redazione ANSA BARBERINO

BARBERINO-TAVARNELLE (FIRENZE) - Con una popolazione di poco inferiore a quella italiana e un'economia in forte ripresa nonostante i mesi di pandemia, la Corea del Sud rappresenta uno sbocco commerciale molto interessante e ambito per i vini del Gallo Nero. E' per questo che il 17 novembre il Consorzio Vino Chianti classico organizzerà a Seoul il suo primo walk-around tasting, presentando circa 70 etichette di Gallo Nero, nelle tre tipologie Annata, Riserva e Gran Selezione, e i Vinsanto, prodotti da 24 diverse aziende.

La formula pensata per il wine-tasting, si spiega, è innovativa e, nello stesso tempo, in linea con i tempi: gli ospiti dell'evento, infatti, oltre a degustare i vini presenti in sala, potranno entrare in contatto con i produttori tramite meeting on line, che avverranno attraverso appositi schermi approntati su ogni singola postazione di degustazione. Dietro la bottiglia ci sarà quindi sempre il produttore, solo che sarà a 9.000 km di distanza.

Il Consorzio vino Chianti Classico si presenta in Corea in un momento definito positivo per la denominazione: "Dopo un 2020 caratterizzato dall'evento eccezionale della pandemia, ma conclusosi con un bilancio migliore delle aspettative - si spiega -, il 2021 fin dai primi mesi si sta rivelando un anno molto favorevole per i vini del Gallo Nero, che stanno andando a gonfie vele in particolare sui mercati internazionali. Tra questi è proprio la Corea ad aver già raggiunto, nel primo semestre, un risultato estremamente interessante: ha segnato un +300% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, arrivando ad assorbire una quota di mercato pari al 3.5% del totale e conquistando, di conseguenza, la sesta posizione fra i mercati del Chianti Classico". ""Siamo fiduciosi nel fatto che la relazione con la Corea possa consolidarsi ulteriormente nei prossimi anni" conclude Giovanni Manetti, presidente del Consorzio. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie