Al via la vendemmia 2021 in tutta Italia

Coldiretti, il distacco del primo grappolo a Monreale

Redazione ANSA ROMA

Ha preso il via in tutta Italia la vendemmia 2021 con la raccolta del primo grappolo di uva.

L'appuntamento, nell'azienda agricola "Dei Principi di Spadafora" Comune di Monreale (Contrada Virzì tra Alcamo e Camporeale), segna l'inizio della raccolta lungo la Penisola con la vendemmia delle uve bianche Chardonnay, per un settore del vino strategico per il fatturato e l'export di tutto l'agroalimentare Made in Italy. La vendemmia, secondo la Coldiretti, parte con buone condizioni in vigna al sud, segnato da temperature elevate, mentre al nord sono rientrati gli effetti delle gelate primaverili e della grandine che ha colpito aree circoscritte e limitate.

Lo scorso anno, sottolinea l'associazione, il Veneto è stata la principale regione produttrice seguita da Puglia, Emilia Romagna e Sicilia, che insieme garantiscono circa i 2/3 della produzione Made in Italy. A fronte della forte riduzione delle vendite nel canale della ristorazione a seguito delle chiusure per l'emergenza Covid, secondo l'analisi Coldiretti su dati Ismea, si è verificato un aumento degli acquisti domestici di vino e spumanti dell'8,1% rispetto all'anno precedente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie