Gruppo Folonari, nel 2017 fatturato in crescita del +20%

Riqualificate tenute, ora a pieno regime per ospitalità

Redazione ANSA
FIRENZE - La 'Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute' ha chiuso il 2017 con una crescita di fatturato del 20%, e concluso una prima fase di rinnovamento del gruppo vinicolo, avviata investendo sulla valorizzazione delle proprie cantine e sulla riqualificazione del patrimonio immobiliare. Ora, spiega una nota, la famiglia Folonari si appresta a presentare i nuovi vini al Vinitaly di Verona (15-18 aprile), e il 2018 vedrà, per la prima volta a pieno regime, tutte le strutture immobiliari interne alle tenute, riqualificate e adibite ad ospitalità. "Abbiamo concluso questa prima fase di rinnovamento con grande soddisfazione - sottolinea il presidente del gruppo Giovanni Folonari - e con risultati ampiamente positivi sia per la produzione vitivinicola sia per l'offerta di ospitalità, che risulta molto gradita dal pubblico italiano e da quello straniero. Ci attende ora la seconda fase, con nuove sfide che affronteremo con entusiasmo e grazie al contributo di tutta la squadra che abbiamo creato, con l'obiettivo di trasferire al mercato italiano ed estero la qualità unica e la serietà del brand Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute, quali valori assoluti del miglior made in Italy".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie