Ad Assisi anche il vino è secondo natura, 50 produttori ViniVeri

Il 14 gennaio cene con vignaioli naturali in 11 ristoranti

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Ad Assisi anche il vino è secondo natura. Lo sarà, quanto meno, il 15 gennaio in occasione di ViniVeri Assisi 2018, giornata di degustazione di oltre 200 etichette di vino dei diversi vignaioli naturali del Consorzio ViniVeri. Nella cittadina umbra, nel cuore verde d'Italia, saranno 50 i vignaioli naturali presenti alla manifestazione.

Alla vigilia, domenica 14 gennaio, una serie di "Cene con i Produttori" in undici ristoranti della zona dove i vignaioli offriranno i loro vini in abbinamento: Il Capanno, Apollinare, La Mangiatoia e Il Lampone a Spoleto; Re Tartù e Mordecai a Montefalco; Le Dodici Rondini a Foligno; Meunier Champagne & Pizza a Corciano; Società Anonima e Enonè a Perugia; San Giorgio a Umbertide. Una gustosa anteprima per gli addetti del settore, enotecari, ristoratori, sommelier e i tantissimi appassionati e curiosi del vino naturale del centro Italia della 15esima edizione di Viniveri, la più longeva manifestazione italiana dedicata ai vini naturali che si terrà come di consueto a Cerea (Verona) dal 13 al 15 aprile 2018. Sia nella tappa umbra che in Veneto ad aprile ViniVeri svela il lavoro di vignaioli provenienti da ogni angolo d'Italia, uniti da una filosofia e metodologia produttiva comune che va oltre la certificazione biologica europea: quella di generare vino senza l'uso della chimica di sintesi in vigna e senza l'uso di addizioni e stabilizzazioni forzate in cantina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie