/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ok del ministero, l'oliva taggiasca è Igp

Ok del ministero, l'oliva taggiasca è Igp

Toti: "Traguardo storico

GENOVA, 28 settembre 2023, 12:37

Redazione ANSA

ANSACheck

© ANSA/EPA

© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

"Dopo circa 20 anni di battaglie arriva l'ok del ministero dell'Agricoltura all'Igp delle olive taggiasche liguri. Un traguardo storico che apre la strada al coronamento dell'iter con la Commissione Europea e che permetterà di distinguere la produzione ligure dalle altre valorizzando il lavoro dei nostri agricoltori. Se da sempre la taggiasca ligure è un patrimonio indiscusso della nostra regione, ora finalmente vede riconosciuto il suo valore agli occhi dei consumatori e ben oltre i nostri confini". Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il vice presidente e assessore all'Agricoltura Alessandro Piana commentano il conferimento del marchio Igp (Indicazione geografica protetta) alle olive taggiasche, sottolineando il lavoro sinergico fatto con le amministrazioni locali, l'Associazione tra i produttori di Olive Taggiasche Liguri, le Associazioni professionali e di categoria, i Consorzi, il Sistema Camerale, l'Unione Industriale e tutti gli Enti, gli agricoltori e operatori economici.
    "Per questo risultato desidero fortemente ringraziare le imprese che da sempre si impegnano nel prodotto tracciato e di qualità e che, insieme alle associazioni regionali della filiera produttiva, artigianale ed industriale, alla Regione Liguria ed ai vari rappresentanti nelle istituzioni, hanno sostenuto la richiesta di protezione dell'Oliva taggiasca ligure IGP" afferma Carlo Siffredi, presidente dell'Associazione proponente. "Si tratta di un altro fondamentale tassello, unitamente alla modifica del disciplinare di produzione dell'olio Riviera Ligure DOP, per la tutela e valorizzazione della taggiasca ligure.
    Chiederemo subito la protezione transitoria per le Olive taggiasche liguri in modo da consentire alle aziende liguri, come fatto per l'olio Riviera Ligure DOP, di differenziarsi sul mercato con un prodotto di qualità legato al nostro territorio".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza