Su tartufo Alba stagione impegnativa, si spera nella pioggia

Redazione ANSA ALBA
(ANSA) - ALBA, 21 SET - "C'è stata tanta siccità, la terra è asciutta. Attendiamo tanta pioggia per avere tanti tartufi, la stagione sarà impegnativa, la siccità finora non ci ha aiutato, attendiamo tante piogge nella prossima settimana per avere tanti tartufi". E' la tradizionale "previsione" sulla stagione fatta da Liliana Allena, presidente Ente fiera internazionale tartufo bianco d'Alba a margine della celebrazione Tuber Primae Noctis, Capodanno del Tartufo bianco di Alba, avvenuta durante la VI conferenza mondiale dell'enoturismo organizzata da Unwto e ministero del Turismo avvenuta nella cittadina piemontese.

"Già lo scorso anno la stagione - aggiunge - era stata un po' in salita, il cambiamento climatico incide e sta dando segnali.

Il tartufo è un indicatore naturale, evidenzia e ci fa vedere le criticità. L'anno scorso nonostante tutto, considerando anche il post Covid, è stata una bella stagione turistica pur mancando i turisti del lungo raggio. Quest'anno rivediamo i viaggiatori dagli Usa in primavera e estate e ci aspettiamo una fiera al ritorno della normalità totale". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie