Produttori groviera perdono causa per tutela marchio in Usa

'Termine generico' dopo decenni import, produzione anche altrove

Redazione ANSA WASHINGTON

(ANSA) - WASHINGTON - I produttori francesi e svizzeri di groviera hanno perso il primo round davanti alla giustizia americana nel loro tentativo di proteggere il marchio del formaggio groviera. Un giudice federale americano ha concluso che il termine e' diventato "generico" negli Usa, cosa che a suo avviso impedisce di registrare il marchio per riservarlo solo ai prodotti originari dei due Stati europei. Il magistrato T.S. Ellis ricorda che esistono produttori americani di groviera nello stato del Wisconsin sin dagli anni Ottanta e che la meta' del groviera importato negli Stati Uniti tra il 2010 e il 2020 era prodotto in Germania e in Olanda.

"Decenni di importazione, produzione e vendita di formaggi chiamati groviera ma prodotti al di fuori della regione della Groviera in Francia e in Svizzera hanno eroso il senso del termine e lo hanno reso generico", spiega. Neppure i dizionari, aggiunge, menzionano l'origine geografica di questo formaggio, benche' sia apparso nel XII secolo sulle Alpi. Le associazioni dei produttori svizzera e francese hanno annunciato appello.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie