In vigore accordo Ue-Cina su Dop e Igp

Pechino tutelerà 26 prodotti italiani

Redazione ANSA BRUXELLES

E' entrato in vigore l'accordo Ue-Cina che prevede la mutua protezione di 200 prodotti Dop e Igp. Con 26 denominazioni, l'Italia è il paese più rappresentato nella lista dei cento alimenti europei che saranno tutelati da Pechino. Tra i cento prodotti cinesi che entreranno nel registro Ue della qualità ci sono il riso Panjin, varietà pregiate di tè e le bacche di goji Chaidamu.

Nel corso dei prossimi quattro anni, l'accordo si espanderà fino a coprire altri 175 nomi da entrambe le parti. Questi nomi seguiranno la stessa procedura di approvazione dei nomi già coperti dall'accordo (cioè valutazione e pubblicazione per commenti). Nel 2020 la Cina è stata la terza destinazione per i prodotti agroalimentari dell'Ue, con esportazioni fino a novembre dal valore di 16,3 miliardi di euro. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie