Vino: danni ungulati a vigne di Vernaccia,appello Coldiretti

Redazione ANSA SAN GIMIGNANO (SIENA)
(ANSA) - SAN GIMIGNANO (SIENA), 15 GIU - "Centinaia di migliaia di euro di danni a San Gimignano dove gli ungulati hanno danneggiato tanti vigneti di Vernaccia e di Chianti brucando i germogli". La denuncia in una nota di Coldiretti Siena che, insieme all'ambito territoriale di caccia, ha lanciato un appello accolto da Comune di San Gimignano, Provincia di Siena e Regione Toscana "per arginare il problema con un programma ben preciso di contenimento". "La situazione è fuori controllo e i produttori sono esasperati e il tutto aggravato anche dalla difficile situazione che si è venuta a creare con la gelata di primavera che ha colpito duramente le vigne di San Gimignano; la soluzione si deve trovare tutti insieme e le istituzioni hanno già garantito il loro appoggio" commenta Letizia Cesani, vice presidente Coldiretti Siena. "A brevissimo avremo un incontro istituzionale con il Comune di San Gimignano, con la Provincia e con la Regione per mettere in campo tutte le misure necessarie alla risoluzione del problema" aggiunge Roberto Vivarelli, presidente Atc Siena Nord. "La caccia di selezione ha portato a qualche risultato, ma nonostante lo sforzo ritengo che siamo di fronte ad un vero e proprio disequilibrio faunistico che richiede misure straordinarie", sottolinea il sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie