Intesa Nonno Nanni-Bnl per supporto allevatori

Redazione ANSA TREVISO
(ANSA) - TREVISO, 20 NOV - Una cinquantina di allevatori che conferiscono il latte delle rispettive aziende a Nonno Nanni, società dei formaggi freschi di Giavera del Montello (Treviso), potranno utilizzare strumenti di reverse-factoring (cioè di anticipo del pagamento delle fatture) grazie ad un accordo fra il cliente e Bnl e Ifitalia (gruppo Bnp Paribas).

Nonno Nanni ha inoltre istituito una linea di credito alla quale possono accedere i propri conferitori "virtuosi", accollandosi anche gli interessi passivi.

"Collaboriamo con molti dei nostri fornitori da oltre settant'anni - spiega l'amministratore delegato di Nono Nanni, Alessandro Lazzarin - e tutti i nostri allevatori lavorano nella provincia di Treviso garantendoci, da sempre, la consegna giornaliera del latte fresco per produrre i nostri formaggi".

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie