Dall' Efsa guida ai produttori sulla data di scadenza

Bruxelles presenterà proposta entro la fine del 2022

Redazione ANSA BRUXELLES

L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha creato uno strumento per aiutare gli operatori del settore alimentare a decidere quando applicare sui loro prodotti la dicitura "da consumarsi entro il" oppure "da consumarsi preferibilmente entro il".

Gli esperti dell'Efsa hanno costruito un diagramma con diverse domande per consentire agli operatori di orientarsi meglio e analizzato i fattori che devono essere presi in considerazione dall'industria alimentare per stabilire il termine di conservabilità.

La Commissione europea stima che fino al 10% degli 88 milioni di tonnellate di rifiuti alimentari prodotti ogni anno nell'Ue sia connesso all'etichettatura riportante la data di scadenza sui prodotti alimentari. L'Esecutivo comunitario dovrebbe presentare una proposta legislativa sul tema entro fine 2022. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie