Dl Rilancio: L'Abbate, arrivano i fondi salva-florovivaismo

Fondo perduto coprirà i cali degli introiti di almeno un terzo

Redazione ANSA ROMA

 - Arrivano i fondi messi a disposizione del governo per il florovivaismo, tra i settori maggiormente colpiti dagli effetti economici della pandemia che vale 3 miliardi di euro l'anno. Lo fa sapere il sottosegretario alle Politiche Agricole, Giuseppe L'Abbate che ha risposto ad un'interrogazione parlamentare in Senato.

"Sosterremmo il comparto con tutti gli sforzi possibili e ci batteremo in Ue affinché si proceda con interventi più consistenti e con risorse finanziarie adeguate", dichiara il sottosegretario, nel ricordare che nell'ambito delle misure contenute nel dl Rilancio è previsto un contributo a fondo perduto che copre i cali degli introiti di almeno un terzo. "La percentuale del ristoro prevede tre scaglioni - spiega L'Abbate - il 20% per chi aveva un fatturato fino a 400 mila euro nel 2019, il 15% fino ad 1 milione, mentre fino a 5 milioni di euro la percentuale è del 10%. Inoltre, abbiamo istituito un apposito Fondo per le filiere in difficoltà, con una dotazione di 500 milioni di euro per il 2020, finalizzato ad ulteriori interventi di ristoro per l'emergenza Covid-19". Dal punto di vista del credito, il sottosegretario ricorda che Ismea ha messo in campo una serie di misure e che il Mediocredito Centrale "è al lavoro per dare concretezza alla norma che prevede l'accesso diretto al Fondo Centrale di Garanzia che ho fortemente voluto per dare ulteriore iniezione di liquidità alle imprese agricole". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie