Dl rilancio: rinviata entrata in vigore plastic tax e sugar tax al 2021

Assobibe, sospensione e’ primo passo ma non basta

Redazione ANSA

 L’entrata in vigore della plastic tax e della sugar tax è stata rinviata, con Dl Rilancio approvato stanotte dal Consiglio dei ministri, al primo gennaio 2021. Per Assobibe, l’associazione di Confindustria che rappresenta le imprese che producono e vendono bevande analcoliche in Italia: “Si tratta di un primo passo importante in un momento così complesso per l’economia italiana.” – commenta David Dabiankov Lorini, Direttore Generale di Assobibe – “Tuttavia è importante che le due nuove tasse vengano sospese per almeno 12 mesi e non solo un trimestre. La crisi economica innescata dall’emergenza COVID-19 continuerà a colpire imprese e famiglie non solo nel 2020, con una ripartenza dei consumi che – nella migliore delle ipotesi - sarà graduale e lenta, al netto di un minor potere d’acquisto dei cittadini”. L’impatto del Coronavirus sulle aziende del comparto ha fatto riscontrare un calo durissimo delle attività, accentuato ulteriormente dalla chiusura del canale Ho.Re.Ca che vale il 40% del fatturato e la cui riapertura sarà soggetta a molte limitazioni anche in futuro.(ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie