Martina,nostri prodotti unici,ecco perché 2018 anno del cibo

Così valorizziamo anche chi lavora nella filiera

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 1 GIU - "Dedicare il 2018 al cibo italiano è una scelta tutt'altro che banale. Significa porre ancora una volta l'accento su parole chiave come qualità, eccellenza e sicurezza che rendono unici i nostri prodotti". Lo afferma il ministro delle politiche agricole Maurizio Martina.

"Significa - aggiunge Martina - valorizzare il lavoro di migliaia di agricoltori, allevatori pescatori, artigiani e produttori alimentari. Il mondo ha fame d'Italia. Ce lo dimostrano i dati dell'export in continua crescita, che ha superato i 38 miliardi di euro, e i risultati positivi della prima edizione della 'Settimana della cucina italiana nel mondo' promossa in collaborazione con il Ministero degli Esteri e le Ambasciate di più di cento Paesi che hanno risposto con entusiasmo all'iniziativa". "Perché - conclude Martina - quando raccontiamo il cibo, raccontiamo anche la storia di chi lo ha realizzato, del territorio dal quale provengono le materie prime. Anche in questo consiste il saper fare italiano. La nostra forza, il nostro orgoglio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie