Lusso: Moet Hennessy, forte ripresa bevande Australia e Usa

E anche in Paesi che devono ancora riaprire, come l'Italia

Redazione ANSA MILANO

"C'è una ripresa molto forte della domanda" nel settore delle bevande di lusso, secondo Philippe Schaus, il ceo di Moet Hennessy, l'azienda di bevande di proprietà di Lvmh, il colosso del lusso francese. Una domanda, come riporta Bloomberg in un'intervista, alimentata dai risparmi dei consumatori accumulati nel corso della pandemia da Covid 19 e che, secondo l'azienda vedrà una "rinascita" dei liquori.

A guidare la ripresa sono Australia e Stati Uniti, ma è visibile già anche in Paesi che devono ancora riaprire dalle restrizioni, come Italia, Germania e Francia. Tra le bevande per cui la domanda è più forte viene segnalato il nuovo Chandon Garden Spritz, mentre è frenata la vodka, con i locali notturni chiusi. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie