Un caprone a Milano svela approdo in Italia birra ceca Kozel

Entra tra prodotti premium di Birra Peroni, sarà made in Padova

Redazione ANSA ROMA

- Un caprone di nome Olda al centro di Milano, tra i grattacieli di Piazza Gae Aulenti dove sono comparsi strani cartelli stradali con delle orme e una scultura in legno alta oltre 14 metri. Succede per l'approdo in Italia di Kozel, la birra ceca più venduta al mondo con i suoi 4,5 milioni di HL venduti a livello globale.

Già presente in 48 Paesi, si unisce al portafoglio dei prodotti premium di Birra Peroni e mira a diventarne uno dei principali brand.

Sarà prodotta in Italia, nello stabilimento di Padova, nel pieno rispetto della ricetta originale che prevede un'attenta selezione delle materie prime e la doppia decozione. Un risultato possibile grazie alla collaborazione tra i mastri birrai della Repubblica Ceca e agli alti standard di produzione per garantire fedeltà alla ricetta originale.

Questa birra prende il nome da un caprone, nasce nel 1874 a Velké Popovice in Repubblica Ceca. Già presente in 48 Paesi del mondo, Kozel arriva in Italia nella versione Premium Lager (4,6% Vol) e Dark Lager (3,5% Vol), riconosciute universalmente per la piacevole bevibilità e il gusto unico, tanto da aver ricevuto oltre 200 premi in riconoscimento della loro qualità.

"Gli ultimi trend del mercato birrario - sottolinea Francesca Bandelli, Marketing & Innovation Director Birra - raccontano come la birra sia sempre più sinonimo di convivialità. Più di 8 italiani su 10 non hanno dubbi: la birra è adatta a qualsiasi occasione (86%) e favorisce la socializzazione (86%). Il gusto rimane il principale driver di scelta (38%), seguito dal legame della birra con la tradizione (22%).

La scelta di portare Kozel in Italia risponde ai bisogni e alle scelte dei consumatori che sempre di più sono alla ricerca di un approccio spensierato e divertente, di un'esperienza di consumo nuova e di altissima qualità ma soprattutto fedele ai valori di collaborazione e ospitalità. E la campagna "C'è un villaggio dentro" riassume l'anima più autentica di Kozel fatta proprio di questi valori - afferma la Marketing & Innovation Director Birra Peroni - Diamo dunque il benvenuto non a una birra qualunque ma alla birra ceca più venduta al mondo, apprezzata a livello internazionale perché unisce il suo carattere innovativo alla lunga tradizione nella produzione della birra, con un gusto ricco ma anche leggero e rinfrescante per consumatori che chiedono di bere alta qualità ma con approccio informale". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie