Nasce Chic Respect, transizione ecologica approda in cucina

Progetto anti-spreco Chic-Charming Italian con oltre 100 cuochi

Redazione ANSA ROMA

 - Una particolare sensibilità verso il principio della sostenibilità e del consumo responsabile delle risorse del Pianeta e promuovendo una dieta equilibrata, a beneficio della salute dell'uomo e dell'ambiente. E' un valore condiviso da oltre 100 professionisti della cucina, che lavorano in Italia e all'estero e sono aderenti all'associazione "Chic-Charming Italian". Insieme avviano il progetto "Chic Respect" nella consapevolezza, sottolineano in una nota, di quanto sia necessaria una forte attenzione verso lo sviluppo, la ricerca e l'implementazione di buone pratiche "green friendly".

Ridurre l'impatto sull'ambiente e sulle sue risorse è una questione di etica, ma anche un'opportunità di sviluppo per il comparto culinario italiano. "Chic Respect" è un marchio assegnato a tutti i professionisti che aderiscono al protocollo stilato da un comitato scientifico di esperti di tematiche ambientali.

Il progetto parte dal coinvolgimento dei soci dell'associazione Chic e dei produttori impegnati sul fronte della sostenibilità per creare, una massa critica sul territorio nazionale di ristoranti e pizzerie di qualità, che intraprendono un percorso verso la riduzione dell'impatto ambientale dei consumi alimentari attraverso la riduzione degli sprechi, degli scarti di lavorazione e del consumo di energia naturale. A tali azioni si aggiunge la promozione dei produttori virtuosi e la volontà di preservare la biodiversità e salvaguardare le tradizioni alimentari e culturali, legate anche ai gusti e alle preferenze locali.

"Le scelte alimentari hanno un impatto evidente verso l'ambiente che ci ospita e ognuno di noi può avere un ruolo fondamentale nel rendere sostenibile il nostro comportamento - afferma Raffaele Geminiani, direttore della Chic - l'adozione di un modello di consumo che promuove la dieta equilibrata e che ne dimostra i benefici per la salute dell'uomo e dell'ambiente è uno dei primi passi da compiere nel cammino per la salvaguardia del pianeta e della nostra salute. La ristorazione è chiamata a dare il suo contributo nel mettere in evidenza questo trend e a fornire anche delle risposte concrete".

Si tratta, nella sostanza, di mettere in opera semplici accorgimenti nelle scelte e azioni quotidiane con lo scopo di attuare un maggior rispetto dell'ambiente, "Chic Respect" si basa sulla formulazione di un piatto o di un menu "Rispetto" in cui la scelta delle materie prime è ponderata sulle ripercussioni che i cicli di produzione hanno sull'ambiente, sulle specie animali e vegetali, e sull'uomo. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie