Un francobollo celebra "Campari" a 160 anni dalle origini

serie dedicata alle eccellenze del sistema produttivo italiano

Redazione ANSA

- Un francobollo, emesso oggi e valido per la posta ordinaria, celebra la ''Campari'' a 160 anni dalle origini aziendali, nell'ambito della serie dedicata alle eccellenze del sistema produttivo italiano. La vignetta del francobollo rivisita "Lo Spiritello", cioe' il manifesto pubblicitario divenuto icona del marchio Campari e realizzato dall'artista livornese Leonetto Cappiello nel 1921; all centro è riprodotto il logo realizzato per i 160 anni di Davide Campari - Milano S.p.A.

La storia aziendale e' ripercorsa nel bollettino illustrativo dell'emissione firmato dal presidente Luca Garavoglia: gli inizi nel 1860 ad opera di Gaspare Campari, l'apertura del punto di vendita in Galleria a Milano, il passaggio della guida dell'azienda a Davide Campari a soli 19 anni, la collaborazione in campo pubblicitario con artisti di fama (come il futurista Fortunato Depero con la creazione del Campari Soda). Nel 1954 la guida della societa' passa ad Angiola Maria Barbizzoli, moglie di Antonio Migliavacca (nipote di Davide Campari) che sara' tra le prime donne imprenditrici a diventare Cavaliere del Lavoro; poi nel 1976 la gestione passa a Domenico Garavoglia.

Negli ultimi 25 anni acquisizioni, quotazione in borsa, ampliamento ad altri marchi hanno reso Campari uno dei primi gruppi al mondo nel settore degli ''spirit''. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie