Nasce AudioFood, il podcast per i professionisti del gusto

Da metà maggio è online il progetto #riapriamoci al futuro

Redazione ANSA

Nasce AudioFood, una start up che produce podcast di informazione e aggiornamento per i professionisti del gusto: cuochi, pasticceri, panificatori, gelatieri, cioccolatieri, pastai, baristi e altre attività del food fuori casa con contenuti per ciascun settore professionale. 'I podcast - sotto linea una nota della start up - sono uno strumento di comunicazione ideale per chi ha poco tempo da dedicare all'aggiornamento tramite corsi online che richiedono un'attenzione visuale non compatibile con le dinamiche della cucina o del laboratorio di pasticceria. Si possono ascoltare quando gli occhi sono impegnati altrove: la voce racconta, spiega, consiglia, durante la preparazione in cucina, in laboratorio, ma anche mentre si è in auto o in relax. Una recente indagine Ipsos conferma che il crescente gradimento dei podcast dipende proprio dal fatto di poter essere fruiti mentre si sta svolgendo un'altra attività. Ben l'83% degli intervistati ritiene fondamentale questa vocazione multitasking'.

AudioFood raccoglie esperienze e competenze nel campo del marketing e della comunicazione digitale. Il team è coordinato da Silvia Profili, giornalista con una lunga esperienza di media relation per aziende del food&beverage. Responsabile della gestione operativa è Gianluigi Bonanomi, giornalista hi-tech e formatore sulla comunicazione digitale. Un esempio dell'attività di Audiofood è il progetto #riapriamocialfuturo, online dal 15 maggio sulle principali app per l'ascolto dei podcast e sul sito www.audiofood.it. Si tratta, sottolinea la nota, di 'un progetto di formazione digitale promosso da CAST Alimenti, fra le più autorevoli scuole di cucina e pasticceria in Italia, fondata da Iginio Massari. Si rivolge ai professionisti delle attività del food, fornendo spunti di riflessione e consigli per ripartire in modo più consapevole dopo il lock-down. I podcast sono stati realizzati con la collaborazione di autorevoli esperti del settore interrogati su temi che vanno dalla riorganizzazione dell'attività, alle opportunità di nuovi servizi per la clientela, fino a come aggiornare l'offerta di prodotti, comunicare meglio, recuperare motivazione ed entusiasmo garantendo la sicurezza'. 'Dall'ascolto del podcast - conclude la nota di AudioFood - emergono suggerimenti su cosa è più semplice fare e cosa invece può essere più impegnativo o rischioso in termini di investimento. Gli imprenditori delle attività del food hanno, oggi, soprattutto bisogno di risposte praticabili e velocemente attuabili, nella consapevolezza che niente sarà facile, ma molto è possibile'.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie