Da Bottura a Cracco,cene con grandi chef per Amatrice

Tre serate solidali a Rieti per riattivare scuola alberghiera

Redazione ANSA

RIETI - Tre serate a Rieti con i grandi chef per una raccolta fondi che servirà a riattivare la scuola alberghiera di Amatrice. Da sabato 8 ottobre a lunedì 10 ottobre a Rieti parte l'iniziativa ''Le Stelle tornano a scuola'' che coinvolgerà i grandi nomi della cucina made in Italy, da Bottura a Cracco.
L'idea nasce da Maurizio e Sandro Serva del Ristorante a Rieti La Trota di Rivodutri, che hanno subito trovato il riscontro positivo nelle istituzioni e nei 60 colleghi che hanno voluto partecipare a questa iniziativa. Dopo i ristoratori della provincia reatina che animeranno la prima serata, domenica 9 sarà la volta dei migliori chef di Roma e del Lazio, mentre la serata di chiusura vedrà sei mostri sacri dell'alta cucina italiana che si alterneranno per una cena unica che offrirà al pubblico la possibilità di degustare le creazioni di talenti come Massimo Bottura, Carlo Cracco, Moreno Cedroni, Gennaro Esposito, Mauro Uliassi e i padroni di casa Maurizio e Sandro Serva. Una vera e propria squadra del gusto unita per una serata di solidarietà, che vedrà i piatti serviti dai ragazzi degli Istituti Alberghieri di Rieti e di Amatrice; questo, in attesa che, anche grazie a questa iniziativa possano quanto prima fare ritorno presso il proprio istituto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie