Sapori su tela, pepe e cannella in quadri Licia Fusai

Arte gourmand in mostra da Cucchi, pasticceria storica Milano

Redazione ANSA ROMA

- ROMA  - Anche l'arte è gourmand nella città dell'Expo. Ed è una bottega storica, Cucchi, una icona della pasticceria meneghina ad aver ospitato fino ad oggi l'esposizione ''Sapori su tela'' di Lucia Fusai. Si tratta di quadri materici, frutto di un ricettario carico di spezie, caffè, legumi, semi della terra. "Abbiamo voluto offrire il nostro contributo a Expo con un'iniziativa che richiamasse gli ingredienti naturali delle nostre specialità. La mostra di Licia Fusai ha consacrato il successo di due modi di esprimere arte, uno gourmand fonte di ispirazione dell'altro. Le tele astratte o figurative dell'artista milanese sono opere uniche e mirabili, emozionanti pennellate di colore con elementi vivi, prodotti della terra ricchi di cromatismo che hanno affascinato i nostri clienti e i numerosi turisti che hanno fatto visita alla Pasticceria", sottolinea Laura Cucchi.
"Un inno gioioso e un mio doveroso omaggio alla natura capace di ispirarmi in continuazione con le sue molteplici varietà di forme e colori", prosegue Licia Fusai. "Il pepe in tutte le sue tinte, la cannella e il suo profumo, il sale dell'Himalaya nelle sue rosee sfumature, il peperoncino, i semi di girasole, i cereali... E insieme il piacere di esporre le mie opere in un luogo incantato come la "Pasticceria Cucchi", dove si respira un secolo di storia e dove grandissimi artisti del passato e del presente si sono ritagliati uno spazio...". La Pasticceria di Corso Genova oggi celebra il finissage della mostra con un evento su invito in cui si ringrazierà l'artista che "scoprirà" la sua ultima creazione, un omaggio al "re" dei dolci natalizi meneghini: il panettone. Il dipinto, donato da Licia Fusai alla Pasticceria, sarà la permanente firma d'autore che andrà a impreziosire uno dei simboli dell'arte dolciaria della Vecchia Milano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie