/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tiramisù World Cup, 310 concorrenti per la 7/a edizione

Tiramisù World Cup, 310 concorrenti per la 7/a edizione

A Treviso a settembre, ospiti e influencer per il dolce più noto

VENEZIA, 04 luglio 2023, 10:46

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

VENEZIA - E' stata presentata oggi a Venezia la settima edizione della Tiramisù world Cup, ideata e organizzata da Francesco Redi di Twissen, e la cui finale si terrà a Treviso dal 5 all'8 ottobre prossimi, con 310 concorrenti provenienti da tutta Europa oltre ad ospiti e influencer da tutto il mondo.

Dal 2017 la Regione Veneto sostiene la Tiramisù World Cup e, in particolare, quest'anno è prevista la presenza di stand espositivo in piazza, nella Loggia dei Cavalieri, e un'area brandizzata con il marchio turistico regionale all'Orangerie di piazza dei Signori.

"E' uno dei dolci più famosi della pasticceria internazionale - ha detto l'assessore regionale al Turismo, Federico Caner - una bandiera del Veneto che ha saputo conquistare anche il mondo. Il Tiramisù è un'eccellenza regionale che si unisce alla fantasia di coloro che ogni anno si sfidano nella rivisitazione di una ricetta che da anni viene tramandata di generazione in generazione, e che è il simbolo di Treviso e del Veneto. Questo dolce è, a tutti gli effetti, un punto di riferimento della nostra cultura enogastronomica e questo appuntamento internazionale ne dimostra l'interesse, tant'è che arriveranno concorrenti dalla Thailandia e dall'India per partecipare alla sfida più golosa dell'anno", ha sottolineato.

Secondo Caner l'evento "dimostra come il turismo enogastronomico sia una delle strade da percorrere per la promozione del territorio e la valorizzazione dei prodotti tipici realizzati con materie prime che hanno reso celebri le grandi città e i piccoli borghi. Piatti che fanno parte della nostra tradizione culinaria, ma che a tutti gli effetti sono dei veri e propri ambasciatori del Veneto". 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza