Seconda edizione Risotto del Giornalista a Isola della Scala

In gara 8 professionisti provenienti da 5 province e 3 regionì

Redazione ANSA VERONA

(VERONA - Otto giornalisti abbandoneranno penna e pc per indossare grembiuli e cappelli da chef in occasione della seconda edizione del concorso enogastronomico "Risotto del giornalista", in programma la sera di mercoledì 20 settembre alla Fiera del Riso di Isola Scala (Verona). La sfida vedrà ai fornelli 8 professionisti di televisioni, web, agenzie e carta stampata provenienti da 5 province di 3 diverse regioni.

I primi piatti verranno valutati da una giuria composta da chef, sommelier e dall'esperto di enogastronomia Morello Pecchioli, ideatore e curatore del concorso insieme ad Ente Fiera e a Marco Aldegheri, presidente Ais Veneto. In commissione, oltre a Pecchioli, Isidoro Consolini, della Cantina del Baffo di Limone sul Garda, Giampietro Ferri, dell'Osteria da Pietro di Castiglione delle Stiviere, Dimitri Mattiello, del Dimitri Restaurant Alla Legnara di Altavilla Vicentina, Paolo Bortolazzi, delegato Ais Verona, Domenico Privitera, chef di Pane Olio e Sale (Mascalucia - Catania) ed Elia Bulgarelli, dell'Associazione Cuochi di Udine. Con i giornalisti, in cucina, anche 8 chef-amici e altrettanti sommelier che avranno il compito di abbinare il vino più adatto a ciascun piatto in concorso.

In palio il Primo premio della giuria tecnica e quello per il miglior abbinamento.

Novità di quest'edizione sarà un terzo riconoscimento, il Premio dell'Autocritica: gli stessi giornalisti in gara saranno tenuti ad assaggiare e votare tutti i risotti della sfida. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie