Ue propone quote per catture pesce spada mediterraneo

Tema in discussione su tavolo ministri europei

Redazione ANSA

BRUXELLES - Nel Consiglio dei ministri dell'agricoltura e pesca Ue in Lussemburgo il commissario europeo per l'ambiente e gli affari marittimi Karmenu Vella chiederà l'appoggio dei governi Ue a "una proposta per l'introduzione e la progressiva riduzione di un totale ammissibile di catture (TAC) del pescespada nel Mediterraneo, in linea con le conoscenze scientifiche". E' quanto si legge in una lettera, di cui ANSA è in possesso, inviata dal commissario a tutte le capitali europee la settimana scorsa. "Il pesce spada del Mediterraneo è un caso urgente - si legge nella missiva firmata da Vella - in cui la drammatica situazione dello stock richiede un'azione correttiva immediata".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie