Cresce la domanda nella Gdo,+8,4%. E' boom per fresco e surgelati

Tuttofood di settembre a Fiera Milano ridisegna i trend

Redazione ANSA MILANO

MILANO - Incrementi record per l'alimentare confezionato nella grande distribuzione organizzata, in particolare per Fresco a peso imposto (+10,6%), Surgelati (+12,9%) e Bevande (+5%) secondo i dati raccolti da Iri, società di ricerche specializzata in big data, analytics e insight per Tuttofood, la rassegna del cibo e beverage la cui prossima edizione è in programma alla Fiera di Milano dal 22 al 26 ottobre 2021, in contemporanea con HostMilano e Meat-Tech. La domanda di cibo e bevande ha infatti complessivamente raggiunto a fine 2020 un incremento dell'8,4% a valore e del 7,1% a volume, beneficiando anche di un travaso dal canale fuoricasa dovuto ai diversi lockdown.

"Durante il 2020 - spiega Daniele Gilli, direttore di Iri - alimentari e bevande hanno beneficiato di un travaso delle vendite dal canale fuori casa dovuto alle diverse chiusure. Nei primi mesi l'effetto accaparramento ha spinto la domanda delle categorie scorta, ma il passo eccezionale seguito dalle vendite nella prima fase dell'epidemia era in buona parte causato dal blocco della mobilità, che ha spostato in casa consumi normalmente effettuati in bar e ristoranti. Stimiamo che ancora oggi circa il 5,5% delle vendite di Food&Beverage attengano a questa migrazione del consumo alimentare". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie