Danone, al via revisione dei marchi e del management

Gruppo dello yogurt mette In vendita Vega dopo cessione Yakult

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 19 OTT - Danone ha avviato una revisione delle attività che non performano come dovrebbero e una riorganizzazione complessiva del gruppo.

Il produttore di yogurt francese, le cui azioni in Borsa languono ai minimi da sei anni (ma oggi recuperano l'1,8%) ha messo in vendita il marchio delle proteine in polvere Vega così come la propria filiale Argentina per sbarazzarsi di attività che contribuiscono ai ricavi per 500 milioni di euro, a due settimane dall'incasso per 470 milioni derivante dalla cessione della quota nella giapponese Yakult Honsha con la quale ha posto fine a una allenza durata due decenni . Il ceo di Danone Emmanuel Faber ha annunciato le misure in occasione della trimestrale che ha segnata un calo del 2,5% dei ricavi a parità di perimetro. L'azienda aveva ritirato la guidance lo scorso aprile visti gli effetti sui marchi di acque in bottiglia derivanti dal rallentamento del turismo e delle attività dei ristoranti a causa del covid. E oggi ha dato le nuove previsioni di un margine operativo ricorrente pari al 14% e di un flusso di cassa per 1,8 miliardi quest'anno (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie