Costruiti robot invisibili fatti quasi interamente di acqua

Un idrogel trasparente mosso pompando acqua all'interno

Redazione ANSA

Costruito un robot invisibile fatto 'di acqua': è realizzato con un gel trasparente, composto per oltre il 90% di acqua, e si muove pompando acqua al suo interno. Il robot sviluppato sotto la guida di Xuanhe Zhao, dell'Istituto di Tecnologia del Massachusetts (Mit), e descritto su Nature Communications è in grado di muoversi e contrarsi per muovere oggetti o anche catturare piccoli pesci e poi liberarli.



Un materiale innovativo, fatto di 'acqua'
Il segreto dei nuovi robot è nella scelta del materiale, un gel composto per la maggior parte di acqua e usato finora in molte applicazioni mediche ma quasi mai nel settore della robotica. Assemblando 'cubi' di idrogel e collegandoli tra loro i tentacoli trasparenti possono essere mossi facendo scorrere acqua all'interno del gel. “Questi materiali – ha spiegato Cecilia Laschi, dell'Istituto di Biorobotica della Scuola Sant'Anna di Pisa – sono stati usati finora soprattutto in ambito medico perché gli idrogel sono materiali biocompatibili ma rendendoli più resistenti e creando degli spazi vuoti al loro interno i ricercatori americani li hanno adattati alla robotica”.

Diverse le applicazioni, anche in ambito militare
Queste caratteristiche rendono questi robot potenzialmente sfruttabili in ambito medico ma le applicazioni possono essere numerose. In laboratorio infatti i ricercatori americani hanno realizzato delle mani prensili praticamente invisibili e capaci catturare con facilità piccoli pesci e poi liberarli. “Un aspetto interessante – ha aggiunto Laschi – è che questi materiali sono trasparenti non solo alla luce ma anche al suono. Una caratteristiche che lo rende interessante anche in ambito militare perchè sfuggirebbe ad esempio alla 'vista' dei sonar”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA