La costellazione di satelliti radar e ottici più avanzata al mondo

Con l'accordo tra e-GEOS e l’israeliana ISI per servizi satellitari

Redazione ANSA

L’accordo siglato tra e-GEOS, azienda costituita da Telespazio (80%) e dall'Agenzia Spaziale Italiana (20%), e ISI (ImageSat International), azienda israeliana leader in soluzioni di intelligence basate su tecnologie spaziali, segna la nascita di un servizio per offrire dati h24, sia in banda ottica che radar, ad risoluzione ultra-alta e ad alta rivisitazione, ossia con satelliti in grado di passare in ogni punto del pianeta ogni poche decine di ore.

Il servizio nasce grazie ai dati dei 5 satelliti COSMO-SkyMed e COSMO-SkyMed di seconda generazione, dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e del Ministero della Difesa italiano, e 3 satelliti israeliani EROS Next Generation ottici ad altissima risoluzione. Una costellazione ‘virtuale’ destinata a crescere nei prossimi anni con il lancio di nuovi COSMO-SkyMed di seconda generazione altri quattro satelliti ISI.

"Questa nuova collaborazione nell’ambito di un più ampio orizzonte federativo apre oggi nuove e importanti opportunità di mercato grazie ad alcuni tra i migliori sistemi satellitari esistenti al mondo", ha dichiarato Paolo Minciacchi, Amministratore Delegato di e-GEOS e Direttore della Geoinformation Line of Business di Telespazio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA