Appuntamento con l'asteroide, passaggio ravvicinato

Osservazione in streaming con il Virtual Telescope

Redazione ANSA

Appuntamento alle 19,21 con l'asteroide 1998 HL1, considerato potenzialmente pericoloso sia per le sue dimensioni (con un diametro compreso  440 e 990 metri) e la distanza dalla quale saluta la Terra, pari a 6,2 milioni di chilometri. Nuvole permettendo, l'asteroide è visibile da tutta l'Italia anche con piccoli telescopi e la rete degli astrofili è pronta a osservarlo. 

Il passaggio è un'occasione da non perdere per cercare di definire le caratteristiche di questo asteroide. Nel caso di passaggi ravvicinati come questo, il contributo degli astrofili e' importantissimo, ha detto Paolo Volpini, dell'Unione Astrofili Italiani (Uai): "la nostra rete, con le sue osservazioni aiuta a migliorare i dati per definire le caratteristiche di questi corpi celesti. I potenti telescopi professionali, infatti, non possono seguire tutti gli asteroidi in avvicinamento e in genere hanno un tempo osservativo limitato".

L'asteroide potrà essere salutato anche online, grazie all'osservazione in diretta organizzata dall'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope e che il canale ANSA Scienza e Tecnica trasmette a partire dalle 19.00.

"Al momento della minima distanza dalla Terra, l'asteroide sarà osservabile dall'Italia tra gli astri della costellazione del Triangolo, scivolando nel corso della notte in quella dell'Ariete", ha detto Masi\BR|\BR|

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA