Nel cielo di agosto stelle cadenti e 2 volte la Luna nuova

Salutate da Giove e Saturno

Redazione ANSA

Un cielo scintillante di stelle cadenti, con l'immancabile appuntamento con le Perseidi, in compagnia di una Luna curiosa che in questo mese avrà cinque fasi, con due di Luna nuova, mentre Giove e Saturno continueranno a brillare: il cielo di agosto è ricco di promesse, anche se la Luna potrà disturbare un po' con la sua luce. Non sarà comunque un disturbo così deleterio, rileva l'Unione Astrofili Italiani.

Tutti con gli occhi al cielo a partire dal 10 agosto, quando la pioggia delle stelle cadenti d'estate entrerà nel vivo. "Le migliori opportunità per vedere le Perseidi - rilevano gli astrofili della Uai - si verificano nella seconda parte della notte, quando la Luna sarà già bassa e si avvia a tramontare".

La Luna cercherà di rubare la scena non solo con la sua luminosità, ma con cinque fasi anziché le consuete quattro. Per due volte in agosto si avrà infatti una Luna nuova: il primo giorno del mese e il 30 agosto. Anche la Luna piena darà spettacolo brillando nella notte di Ferragosto.


Le fasi lunari di agosto 2019 (fonte: UAI)

 

Pochi giorni prima si potrà ammirare nel cielo la sua danza con Giove, nella congiunzione prevista per il 9 agosto, e con Saturno, nella congiunzione del 12 agosto.

Occhi al cielo e orologio alla mano, soprattutto all'inizio del mese, per non mancare l'appuntamento con il passaggio della Stazione Spaziale Internazionale a bordo della quale si trova l'astronauta Luca Parmitano, impegnato nella misisone Beyond dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa). Sono davvero numerosi i passaggi visibili da tutta l'Italia, da Aosta ad Agrigento, ma il più luminoso è previsto sulla verticale di Roma e di tutta la costa tirrenica dalle ore 22:04 del 2 agosto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA