Tre mesi extra nello spazio per AstroPeggy

Dopo 10 anni, ritroverà Paolo Nespoli sulla Stazione Spaziale

Redazione ANSA

Proseguirà per altri tre mesi extra la missione dei record per l'astronauta americana Peggy Whitson che si prepara così a diventare l'americana ad essere stata più tempo nello spazio. La decisione è stata presa in seguito alla scelta russa di ridurre a due la presenza dei cosmonauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (Iss). In questo modo avrà di nuovo come compagno di equipaggio Paolo Nespoli, la cui missione è prevista per il 28 luglio.

"Vivere e lavorare a bordo della Stazione spaziale - ha detto Whitson - è dove sento di dare il mio maggiore contributo, per questo cerco sempre si spremere ogni goccia del mio tempo quassù. Avere altri tre mesi da spremere è proprio quello che più desideravo".

Nel corso della sua attuale missione AstroPeggy ha raggiunto la cifra record di 7 passeggiate spaziali, è stata la prima donna ad aver avuto per due volte il comando della Iss e l'astronauta più anziana a volare tra le stelle. Il ritorno a Terra dovrebbe avvenire ai primi di settembre e, sommando tutti i giorni passati in orbita, a breve metterà anche il record per la più lunga presenza di un americano nello spazio superando il collega Jeff Williams. Grazie a questa estensione AstroPeggy si incontrerà per la seconda volta con Paolo Nespoli, già nello stesso equipaggio nel 2007, che dovrebbe partire a fine luglio (ma la data non ha ancora avuto conferme ufficiali) nell'ambito della missione di sei mesi Vita.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA