Messa, 12,5 milioni per stabilizzare i precari della ricerca

Di questa somma, 10 milioni sono per stabilizzazioni Cnr

Redazione ANSA

E' pari a 12,5 milioni il finanziamento che nella legge di Bilancio è previsto per la stabilizzazione del personale precario degli enti pubblici di ricerca che dipendono dal ministero per l'Università e la Ricerca; di questa somma, 10 milioni sono destinati alla stabilizzazione dei precari del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr): lo ha detto il ministro dell’Università e la Ricerca, Maria Cristina Messa, nel corso del Question time.

"Questa questione è oggetto di attenzione" da parte del governo "che ha già intrapreso iniziative" in tal senso. Così la ministra della Ricerca a Montecitorio ha risposto a un'interrogazione sulla stabilizzazione di 400 lavoratori del Cnr idonei. "Al Cnr il governo ha offerto strumenti e risorse supplementari affinché possano porsi le basi per un rilancio duraturo", ha aggiunto Messa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA