FameLab, a Trieste la finale del talent show della scienza

11 gli sfidanti, solo 3 minuti per conquistare pubblico e giuria

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 31 AGO - Tutto pronto per la finale di FameLab Italia, il primo talent show di divulgazione scientifica. A sfidarsi stasera, sul palco del Politeama Rossetti di Trieste e in streaming su Facebook, saranno 11 tra studenti, dottorandi e ricercatori, che avranno solo tre minuti per conquistare giudici e pubblico parlando di un tema scientifico che li appassiona.

A valutarli sarà una giuria composta da Serena Zacchigna, professore di biologia molecolare all'Università di Trieste, Stefano Sandrelli, astrofisico e divulgatore, Federico Taddia, giornalista, autore e divulgatore scientifico, e Simone Savogin, campione di Poetry Slam, lo spettacolare incontro tra poesia ritmi urbani come il rap. Nel corso della serata si esibiranno anche alcuni dei migliori concorrenti delle passate edizioni, un 'FameLab All Star' che vedrà la partecipazione tra i tanti anche di Veronica Grieco, vincitrice nel 2019, e Riccardo Impavido, vincitore nel 2018.

La finale in programma a Trieste chiude così un percorso iniziato tra febbraio e marzo, quando centinaia di giovani concorrenti si sono sfidati nelle selezioni locali svolte in 15 città.

FameLab è un concorso ideato nel 2005 al Festival della scienza di Cheltenham, in Gran Bretagna, e oggi coinvolge oltre 20 Paesi in tutto il mondo. Dal 2012 si svolge anche in Italia grazie alla collaborazione tra Psiquadro, coordinatore nazionale, e British Council Italia, l'ente culturale britannico che ne ha promosso la diffusione a livello globale. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA