I sogni dei robot prendono voce

La serie podcast dedicata alla robotica - Primo episodio

Redazione ANSA

Il mondo dei robot raccontato in prima persona da chi i robot li inventa, li progetta e li realizza: ecco Dreambot il podcast in italiano interamente dedicato alla robotica. Da oggi è online la prima stagione, 5 puntate che spaziano dalla robotica morbida agli esoscheletri passando dalle difficoltà di comunicare la realtà di un settore tecnologico in continua crescita.

Dreambot è un progetto realizzato da DiScienza nato per cercare di conoscere da vicino un mondo fatto non solo di tecnologie - ma anche sogni e persone - e scoprire gli uomini e le donne che ci guideranno in questa nuova era. Ogni puntata è un dialogo, guidato da Leonardo De Cosmo e Paolo De Gasperis, con alcuni dei più interessanti ricercatori italiani occupati nei tanti settori della robotica.

Ospite della prima puntata è Antonio Bicchi, Senior scientist dell'Istituto Italiano di Tecnologia (Iit), capo del gruppo di Robotica del Centro di Ricerca E. Piaggio dell'Università di Pisa, e presidente I-Rim (Istituto di Robotica e Macchine Intelligenti). Il 10 dicembre 1954 può essere considerata la data simbolo in cui prende il via la rivoluzione dei robot: quel giorno l'inventore statunitense George Charles Devol Jr. deposita infatti il brevetto di Unimate, il primo robot programmabile industriale che poco dopo sarà montato nelle catene di produzione della General Motors. Partendo dagli scenari immaginati in Blade Runner, ambientato nel 2019, inizia con Bicchi un viaggio per capire cosa vuol dire robotica oggi e cosa ci attenderà nei prossimi anni.

Ogni settimana sul canale Ansa Scienza e Tecnica appuntamento con un nuovo episodio.
Antonio Bicchi - Uomini e Robot / Dreambot

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA