Maker Faire Rome, appuntamento dal 10 al 13 dicembre

Anche quest'anno Eni e Sanofi partner della fiera dell'innovazione

Redazione ANSA

Appuntamento dal 10 al 13 dicembre con la "Maker Faire Rome - The European Edition", la più grande fiera europea dedicata alle innovazioni degli artigiani digitali, che anche nell'edizione 2020 potrà contare sul sostegno di Eni e Sanofi, due aziende leader del settore energetico e farmaceutico che hanno confermato il loro impegno.

Promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua azienda speciale Innova Camera, la rassegna è in programma con un format in parte online per garantire il rispetto delle normative anti-Covid-19 e per dare la possibilità a una platea più ampia di conoscere e votare finalisti e vincitori.

Oltre a essere la più grande rassegna del genere al mondo, dopo quella statunitense, come numeri e pubblico, la Maker Faire Rome affronta tutte le componenti chiave dell'innovazione: dalla manifattura digitale, alla robotica, all'intelligenza artificiale, fino all'agritech. Per esempio Eni porterà Joule, la scuola con cui punta a sostenere l'imprenditoria italiana impegnata nello sviluppo di startup sostenibili.

Il contest Make to Care è invece l'iniziativa di Sanofi in collaborazione con Maker Faire Rome, finalizzata a facilitare la diffusione di soluzioni innovative e utili a incontrare i bisogni reali delle persone affette da disabilità. "Siamo davvero felici e orgogliosi - rileva Luciano Mocci, Presidente di Innova Camera - di poter contare, anche in quest'anno particolarmente difficile, su partner solidi e prestigiosi come Eni e Sanofi, primi a confermare la loro collaborazione, e su tutti quelli che si stanno aggiungendo in questi giorni. Il fatto di fare la Maker Faire Rome nel 2020 non è mai stato in discussione ma, in linea con il nostro spirito, stiamo lavorando a un'edizione particolarmente innovativa anche nelle modalità di svolgimento. E questo possiamo farlo grazie alla collaborazione con tutti i nostri partner".

Nel frattempo è aperta la Call for Makers della manifestazione rivolta agli appassionati di tecnologia, inventori, artigiani, designer, agricoltori e ricercatori che possono presentare il proprio progetto innovativo entro il 15 ottobre 2020.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA