'Ci vuole il fisico', tutto pronto per il Festival dell'innovazione

In programma a Settimo Torinese dal 9 al 16 ottobre

Redazione ANSA

Sarà la fisica il tema centrale del Festival dell'innovazione e della scienza, in programma dal 9 al 16 ottobre a Settimo Torinese e in 8 comuni dell'area metropolitana di Torino (Castiglione, Chieri, Collegno, Moncalieri, Nichelino, Rivoli, San Mauro, Venaria), quest'anno intitolato appunto 'Ci vuole il fisico!'. Tra gli ospiti più importanti la fisica e scrittrice Gabriella Greison, il virologo Roberto Burioni, l'astronauta Luca Parmitano, il fisico Roberto Battiston, il pilota Giancarlo Fisichella, la biologa Barbara Mazzolai e l'ex calciatore Claudio Marchisio.

Tanti gli incontri pensati per svelare i segreti della fisica, dal mondo macroscopico dell'universo a quello minuscolo delle particelle, dai viaggi spaziali alla fisica dallo sport e per salvare l'ambiente. Ad aprire il Festival sabato 9 ottobre sarà un evento di piazza pensato per le famiglie, Un Mondo Fantastico Tour, con spettacoli, animazioni, esperimenti e dimostrazioni scientifiche a cielo aperto.

Un altro grande evento all'aperto sarà 'Ci vuole un fisico speciale', dove la super scienza sfida i supereroi, e poi la mostra 'Semplice e complesso', ideata e realizzata dal Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche) con divertenti esperimenti eseguiti con materiali di uso comune.

Ci saranno anche workshop, laboratori, e dibattiti rivolti alle scuole medie e superiori con iniziative in streaming e in presenza sui temi più sentiti dagli adolescenti, oltre a spettacoli e laboratori didattici per le scuole elementari.

Tutti gli eventi saranno in diretta streaming su 7Web.tv e i più importanti anche sul sito di Ansa Scienza. "Obiettivo del festival di quest'anno è far emergere in tutta la sua bellezza lo straordinario mondo della fisica", spiega Giorgio Sestili, fisico e coordinatore scientifico del festival. "Abbiamo pensato - conclude - a degli incontri divulgativi e alla portati di tutti, tenuti da importanti scienziati italiani riconosciuti a livello internazionale, che raccontino le conquiste più importanti della fisica del '900 e i misteri tuttora senza risposta, e provino a tracciare le affascinanti linee verso cui la ricerca si sta indirizzando".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA