Il 20 maggio la Giornata mondiale della Metrologia

La scienza delle misure in campo anche nell'emergenza Covid-19

Redazione ANSA

È dedicata al commercio globale e al controllo di qualità, a partire dalle mascherine di protezione contro il nuovo coronavirus, la Giornata mondiale della metrologia. Dedicata alla scienza delle misure, la Giornata si celebra il 20 maggio in più di 80 Paesi, promossa dall’Ufficio Internazionale dei Pesi e delle Misure (Bipm) e dall’Organizzazione Internazionale di Metrologia Legale (Oiml). Il tema scelto quest’anno è ‘Misure per il commercio globale’.

In Italia gli eventi, tutti virtuali a causa della pandemia, sono coordinati dall’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (Inrim), che promuove per l’occasione interviste e videoconferenze online dal 18 al 22 maggio. Lo scopo, spiega il presidente dell’Inrim, Diederik Wiersma, è “sottolineare il ruolo fondamentale che la metrologia svolge negli scambi commerciali su scala mondiale”.

In questi giorni l’Inrim sta, ad esempio, aiutando piccole e medie imprese del territorio a misurare le proprietà delle mascherine. “Si basano, infatti, su misure - spiega Wiersma - le normative che definiscono gli standard di qualità che i prodotti devono soddisfare per potere circolare all’interno del mercato globale. Garantire l’equità degli scambi è il compito della metrologia, che - precisa il presidente dell’Inrim - assolve al suo incarico grazie all’esistenza di un sistema di riferimento comune e condiviso, il Sistema Internazionale delle unità di misura”.

La giornata cade, infatti, il 20 maggio, data che celebra l’anniversario della Convenzione del metro, trattato firmato nel 1875 che sancì per la prima volta nella storia la formale collaborazione tra Paesi diversi nel campo delle misurazioni, determinando l’unificazione di pesi e misure a livello internazionale.

Sempre il 20 maggio, nel 2019, è entrato in vigore il nuovo Sistema Internazionale delle unità di misura (Si) approvato dalla 26/a Conferenza Generale dei Pesi e delle Misure (Cgpm). Una rivoluzione nella metrologia, che ha stabilito nuovi parametri per ridefinire le unità di misura: chilogrammo, metro, secondo, ampere, kelvin, mole e candela. Parametri non più basati su oggetti fisici che possono cambiare nel tempo, ma su costanti fondamentali della fisica.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA