L'uragano Irma fotografato da Paolo Nespoli

‘Toppo grande per una sola foto’

Redazione ANSA

Dopo le prime immagini scattate dalle fotocamere esterne della Stazione Spaziale, l’uragano Irma viene catturato dall’obiettivo della macchina fotografica di Paolo Nespoli.

L’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) ha profittato di una pausa nel suo ritmo serrato di lavoro per immortalare il violentissimo uragano in una serie di scatti, che ha poi riunito insieme tra un esperimento e l’altro ei tanti nei quali è impegnato nella missione Vita, dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi).

Il risultato, ha scritto postando la foto in un Tweet, è “un collage di Irma dallo spazio: una solo foto non poteva contenere quello che è forse il piú potente uragano mai registrato nell'Atlantico”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA