Melanoma, la prevenzione inizia a scuola

IMI premia con i sottosegretari Sileri e Floridia i vincitori del concorso Il Sole per Amico

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA - Preservati! Proteggiti! Abbronzatura non scottatura! Sono alcuni degli slogan lanciati dai 9 video vincitori del concorso 'Il sole per amico' indetto dall'Intergruppo Melanoma Italiano (IMI) e definito dal Protocollo d'Intesa siglato con il Ministero dell'Istruzione. I filmati raccontano con il linguaggio tipico delle tre fasce di età il rapporto con il sole, l'abbronzatura e le scottature. Dei veri e propri spot.

La Campagna di sensibilizzazione alla prevenzione dei tumori della pelle, che si rivolge alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, è giunta quest'anno alla sua VI edizione e, grazie al supporto di Gruppo Unipol e UniSalute, mette in palio 15 mila euro: 2.500 euro vanno ai primi classificati, 1.500 euro ai secondi e 1.000 euro ai terzi di ciascuna categoria.

 "Quest'anno - annuncia Ignazio Stanganelli, presidente IMI, direttore della Skin Cancer Unit IRCCS IRST Istituto Romagnolo per lo Studio dei Tumori e professore associato dell'Università di Parma - i cortometraggi in gara sono più che raddoppiati, segno di una sempre maggiore attenzione del mondo scuola ai temi della prevenzione alla salute." Un'iniziativa "che promuove, in modo molto lungimirante e consapevole, progetti educativi indirizzati ai più giovani e che riguardano la salute ed il benessere di ogni individuo - afferma il Sottosegretario Ministero della Salute Pierpaolo Sileri. "È risaputo - sottolinea - che i bambini e le bambine sono molto più bravi degli adulti ad apprendere nuove nozioni. Per questo motivo penso che sia fondamentale fornire, a partire dalla scuola primaria, strumenti efficaci per consolidare nei giovani studenti la consapevolezza che scelte individuali di salute e che uno stile di vita virtuoso possono incrementare il loro benessere".

Per Barbara Floridia, Sottosegretario Ministero dell'Istruzione "grazie agli elaborati prodotti dai ragazzi, vengono veicolati messaggi di salute forti che dimostrano come la scuola possa avere un ruolo importante per imparare ad assicurare ai futuri cittadini una vita sana ed in salute".

 

 

Le scuole premiate

 

Per le primarie

1° Istituto Comprensivo Porto viro - Scuola primaria Mons. S. Tiozzo (Rovigo – Veneto)

2° Istituto Comprensivo Giovannino Guareschi – Scuola primaria di Soragna (Parma - Emilia Romagna)

3° Istituto Comprensivo 10 – scuola primaria Gramsci (Modena – Emilia Romagna)

 

Per le secondarie I grado

Istituto Comprensivo Paolo VI – Campanella Gioia Tauro (Reggio Calabria – Calabria)

Istituto Comprensivo N. Pisano (Pisa – Toscana)

Istituto Comprensivo E. Paladini (Macerata – Marche)

 

Per le secondarie II grado

1° Liceo Rispoli Tondi (Foggia – Puglia)

2° Liceo artistico Nervi-Severini (Ravenna – Emilia Romagna)

3° Liceo G. Parini Seregno (Monza Brianza – Lombardia)

(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA