Pfizer cede licenza per accesso a pillola anti Covid

Per i Paesi in via di sviluppo

Redazione ANSA NEW YORK

- Pfizer amplia l'accesso alla pillola per il Covid. Seguendo la strada già intrapresa da Merck, il colosso farmaceutico sigla un accordo di licenza con la Medicines Patent Pool sostenuta dall'Onu per ampliare l'accesso alla sua pillola antivirale nei paesi in via di sviluppo. L'intesa per aumentare le forniture delle pillole anti virali di Pfizer. I produttori di farmaci generici potranno infatti produrre il farmaco in anticipo rispetto al via libera delle autorità per velocizzare le forniture ai paesi a reddito medio e basso. L'accordo è il primo con cui la società apre alla condivisione della tecnologia su un prodotto anti Covid. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA